Che Cos'è AIVM

AIVM (Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia) offre sostegno gratuito alle persone che si ritengono vittime di malagiustizia ed errori giudiziari.

MissioneFondatore

La missione di AIVM

1. Aiutare le persone vittime di ingiustizie giudiziarie

2. Dare assistenza e sostegno morale, anche attraverso i suoi consociati, nelle azioni giurisdizionali rivolte ad ottenere la riabilitazione morale e giudiziale

3. Promuovere la partecipazione popolare, l’impegno civile e sociale dei cittadini democratici, senza distinzione di partito

AIVM aiuta tutti coloro che ritengono di essere stati danneggiati da ritardi, superficialità, malintesi, interpretazioni errate, lungaggini e comportamenti arbitrari posti in essere da chi amministra giustizia.

Precisiamo che  i professionisti volontari dell’associazione non rappresentano gli interessati presso la Pubblica Amministrazione e che AIVM non si occupa di recupero crediti.

Le persone che si rivolgono all’Associazione nulla devono alla stessa per il sostegno e l’assistenza ricevuti.

Persone aiutate da AIVM dal 2012

Come funziona

1

Tu ci segnali il tuo caso via modulo, email o telefono.

2

Noi analizziamo e approfondiamo la tua vicenda.

3

Ti consigliamo gratuitamente su quali azioni intraprendere e se e come proseguire.

Il fondatore di AIVM

L’Associazione è stata fortemente voluta da Mario Caizzone dopo che ha provato a proprie spese cosa vuol dire finire da innocente nelle maglie della giustizia.

Alla base di questa querelle giudiziaria ventennale vi è malagiustizia, scarsa professionalità, disinteresse verso i diritti della difesa, ma anche collusione e arroganza del potere, esercitati con la certezza dell’impunità e dell’intoccabilità dei giudici.

Perché casi di malagiustizia di questo tipo siano sempre più rari e vengano denunciati e comunicati correttamente ai media, Mario ha deciso di fondare un’Associazione a tutela di quanti subiscono documentate ingiustizie e vessazioni nel nome di una legge che non è uguale per tutti.

Il nostro primo compito è rompere il silenzio.

Lo Statuto di AIVM

L’AIVM è stata costituita a Milano il 27 gennaio 2012 con atto pubblico. Repertorio n. 60.686 – Raccolta n. 28.701

Lo staff

 

Presidente – Mario Caizzone
Vice-Presidente – Alex Guzzi, giornalista
Consigliere e Tesoriere – Marco Perduca
Segretario Generale – Dott.ssa Elisa Fasolin
Consulente di Marketing – Dott. Marco Mancosu

Per aiutarti con la tua vicenda, ci appoggiamo a professionisti che offrono opinioni su base volontaria e non retribuita.

Come diventare socio

Può diventare socio chi ha vissuto in prima persona o tramite parenti e/o amici esperienze di malagiustizia, ma anche chi ha voglia di combattere insieme a noi questa battaglia e condivide le finalità del nostro Statuto.

Per diventare socio basta scaricare la scheda di adesione in formato pdf, compilarla ed inviarla, unitamente ad una copia di un documento di riconoscimento, all’indirizzo segreteria@aivm.it  o al numero fax 02 56561713

Dicono di noi

La Lentezza Della Giustizia Italiana

Lentezza-Della-Giustizia-Italiana

La lentezza della giustizia italiana: il quotidiano svizzero Neue Zürcher Zeitung, con un’intervista di Andrea Spalinger, dedica ampio spazio alla vicenda personale di Mario Caizzone, fondatore e presidente di AIVM, e alle attività dell’associazione. leggi tutto…

AIVM (Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia)

Iscritta al Registro Provinciale delle Associazioni senza scopo di lucro della provincia di Milano, con il numero 409. C.F. 97613360151

(+39) 02 66715134

Piazza Luigi di Savoia 22, Milano