libri-malagiustizia-da-leggere

Sei in cerca di consigli sulle letture? Ecco una lista dei libri sulla malagiustizia da leggere assolutamente secondo noi.


Ti piacciono i libri? Hai mai letto libri sulla malagiustizia? Ti suggeriamo una lista di libri che secondo noi non possono mancare nella tua personale libreria.

  1. Innocente. Una Storia Vera
  2. La Verità Sul Caso Harry Quebert
  3. Il Buio Oltre la Siepe
  4. Fermento di Luglio
  5. Sotto un Cielo Stellato
  6. E se Fossi tu l’imputato?
  7. Giudice, Alzatevi!

1. Innocente. Una Storia Vera

  • Autore: John Grisham​
  • Editore: Mondadori
  • Anno: 2006
  • Pagine: 332 p.

Scritto da John Grisham​, Innocente. Una storia vera racconta la storia dell’ingiusta accusa per omicidio nei confronti di Ronald Keith Williamson, un uomo originario della cittadina di Ada nell’Oklahoma.

A lui e al suo amico Dennis Fritz, venne attribuito l’assassinio di Debbie Carter, una ragazza ventunenne della stessa città, che venne trovata morta strangolata all’interno del suo appartamento.

2. La verità sul caso Harry Quebert

  • Autore: Joël Dicker
  • Editore: Bompiani
  • Anno: 2012
  • Pagine: 784 p.

La verità sul caso Harry Quebert è un libro di Joël Dicker uscito nel 2012.

La storia si svolge nel 2008 con numerosi flashback nel 1975, anno in cui fu commesso l’omicidio della giovane Nola Kellergan. Trentatré anni dopo la scomparsa della ragazza viene ritrovato per caso il suo corpo sepolto nella tenuta del famoso scrittore Harry Quebert.

L’amico Marcus Goldman conduce delle personali indagini per scagionare il proprio maestro d’arte e di vita, accusato di un omicidio che in realtà non ha commesso.

3. Il Buio Oltre la Siepe

  • Autore: Harper Lee
  • Editore: Feltrinelli
  • Anno: 1960
  • Pagine: 350

Pubblicato nel 1960, Il buio oltre la siepe di Harper Lee ebbe un immediato successo, e nel 1961 vinse il premio Pulitzer per la narrativa.

La trama è incentrata sulla travagliata vita della famiglia dell’avvocato Atticus Finch, dopo che questi si offre di aiutare Tom Robinson un afroamericano accusato ingiustamente di stupro nell’Alabama ultra-razzista degli anni ’30.

L’autrice, per scrivere la trama del romanzo, ha preso spunto dal caso degli Scottsboro Boys, un gruppo di adolescenti afroamericani accusati ingiustamente di stupro.

4. Fermento di Luglio

  • Autore: Erskine Caldwell
  • Editore: Fazi
  • Anno: 1940
  • Pagine: 188 p.

“Fermento di luglio” è un libro di Erskine Caldwell del 1940. Il libro è il volume conclusivo del ciclo del Sud, un romanzo di denuncia in cui Erskine Caldwell in cui l’autore descrive nei dettagli la mentalità e l’ambiente razzista del sud degli Stati Uniti.

Ambientata nella Georgia segregazionista dei primi del ‘900, vede come protagonista un ragazzo di colore, Sonny Clark, che è stato accusato ingiustamente di stupro da una ragazza bianca, scatenando così l’ira della contea di Julie.

5. Sotto un Cielo Stellato

  • Autore: Lorenzo Tibaldo
  • Editore: Claudiana
  • Anno: 2008
  • Pagine: 274 p.

Sotto un cielo stellato è un libro scritto da Lorenzo Tibaldo nel 2008. L’autore ricostruisce nel dettaglio la tragica vicenda di Sacco e Vanzetti. I due anarchici italo-americani ingiustamente condannati a morte nel 1927 per un duplice omicidio che non avevano mai commesso.

La drammatica vicenda è ricostruita grazie all’utilizzo di fonti inedite che contribuiscono ad evidenziare il contesto storico dell’America di quegli anni, il processo-farsa e la narrazione della vicenda nei media del tempo.

L’autore fa un’attenta analisi delle lettere inviate da Sacco e Vanzetti. Questo gli permette di concentrarsi sulle personalità dei due anarchici, sulle loro le speranze, i timori e la loro determinazione a difendere fino in fondo la propria innocenza e le proprie idee.

6. E se fossi tu l’imputato?

  • Autore: Mario Conte
  • Editore: Guerini e Associati
  • Anno: 2015
  • Pagine: 143 p.

Nel suo libro E se fossi tu l’imputato? Mario Conte ricostruisce nel dettaglio la propria vicenda giudiziaria. Nel libro l’autore mette in luce, in modo freddo ed obiettivo, gli errori e le dimenticanze di chi dovrebbe giudicare i cittadini.

Con il suo libro, Conte non ha l’intenzione di raccontare solamente la propria esperienza, ma anche di suggerire alcune soluzioni ai problemi di un sistema giudiziario che sembra aver perduto i suoi punti di riferimento.

7. Giudice, Alzatevi!

  • Autore: Aldo Ferrua
  • Editore: San Paolo Edizioni
  • Anno: 1998
  • Pagine: 188 p.

Giudice, alzatevi! è un libro scritto dal magistrato Aldo Ferrua nel 1998.

L’autore nel libro ricostruisce la sua vicenda giudiziaria. L’autore, dopo aver ricoperto il ruolo di procuratore della Repubblica per oltre 30 anni, viene accusato e processato per dei reati che non ha mai commesso.

La sua innocenza appare evidente fin dall’inizio, tuttavia è costretto a subire un lungo processo che si conclude con la sua assoluzione. Tuttavia si tratta di una vittoria parziale poichè, al termine del processo, la sua salute psicofisica è compromessa.

Questi secondo noi sono i 7 libri sulla malagiustizia da leggere assolutamente. Hai mai letto questi libri? Quali sono i tuoi libri sulla malagiustizia preferiti? Faccelo sapere nei commenti!

10 Condivisioni
Share10
Share
Tweet
WhatsApp