Messico, i 43 Studenti Spariti e la Scoperta della Violenza di Stato

Messico, i 43 Studenti Spariti e la Scoperta della Violenza di Stato | aivm.it

In Messico, di solito, prima di una manifestazione gli studenti vanno alla ricerca di bus da sequestrare per poterli poi usare qualche giorno dopo, durante una manifestazione particolarmente importante.

Questo tipo di “operazione” è visto come un gesto abitudinario degli studenti, che dopo la manifestazione restituiscono pacificamente i mezzi in perfette condizioni.

La sera del 26 settembre 2014, però, si verificò la famosa “strage di Ayotzinapa“.

Quel giorno, infatti, un centinaio di studenti si era recato nel paese di Iguala per sequestrare 3 bus da usare nella manifestazione a cui avrebbero partecipato.

Durante il viaggio di ritorno, i 3 bus carichi di ragazzi furono attaccati dalla polizia. Il bilancio fu pesantissimo: morirono 6 di quei ragazzi e ne scomparvero 43 misteriosamente.

In questo articolo di Andrea Cegna, si prova a far chiarezza sull’intricata vicenda giudiziaria.

(altro…)

AIVM (Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia)

Iscritta al Registro Provinciale delle Associazioni senza scopo di lucro della provincia di Milano, con il numero 409. C.F. 97613360151

Piazza Luigi di Savoia 22, Milano