13 Condivisioni

3 Avvincenti Libri Sulla Malagiustizia. Militari Sotto Attacco | aivm.it

Tre storie di militari messi a dura prova. Tre libri da leggere tutto d’un fiato.

Anche chi indossa la divisa può diventare vittima di malagiustizia. In questo articolo ti presento 3 libri, tratti da storie vere, che parlano di militari che sono stati ingiustamente accusati.

Io non ho paura. Racconti di un contadino abruzzese

copertina

Carmine Forcella, maresciallo dei Carabinieri, si racconta con naturalezza ed autoironia anche quando parla dei fatti molto seri dei quali si è dovuto occupare. Parla infatti di come sia stato “eliminato” dalla criminalità, alla quale dava fastidio, e della ventennale lotta che ha dovuto intraprendere per vedere riconosciuto il suo valore e per ottenere le scuse dell’Arma.


Il caso Spanò. Il più grande errore della storia giudiziaria italiana

copertina

    • Autore: Messina Giuseppe
    • Editore: Armando Siciliano Editore
    • Anno: 2007

Il 4 ottobre 1945 a Ucria, nel Messinese, alcuni malviventi costringono un colono a “dare voce” per farsi aprire la porta e uccidono in casa, con un colpo di arma da fuoco, non si sa se per rapina o per vendetta, il possidente Francesco Baratta. Del delitto viene incolpato l’ex carabiniere ed ex colono della vittima, Antonino Spanò. Dopo un processo sbrigativo, l’imputato viene condannato all’ergastolo. Il libro ricostruisce la tragedia dell’ergastolano innocente e della sua famiglia. L’uomo è detenuto per 21 anni e sei mesi, 7.700 giorni e altrettante notti d’incubo, in un penitenziario affollato di malviventi di ogni tipo.


L’errore giudiziario. L’affare Dreyfus, Zola e la stampa italiana

copertina

Massimo Sestili ricostruisce l’impatto che l’affaire Dreyfus ha avuto sulla cultura italiana ed europea. Il libro risulta originale anche in un contesto già abbondantemente studiato e verificato storicamente come quello relativo alle tragiche vicende giudiziarie subite dallo sfortunato capitano francese di origine alsaziana.


Sei un militare? Sei mai stato vittima di malagiustizia? Raccontaci la tua storia nei commenti!

AIVM (Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia)

Iscritta al Registro Provinciale delle Associazioni senza scopo di lucro della provincia di Milano, con il numero 409. C.F. 97613360151

Piazza Luigi di Savoia 22, Milano