Un incontro per parlare di malagiustizia e nuove povertà

Il 6 aprile 2017 AIVM è stata invitata all’incontro dell’Associazione Pensionati della BPM, per approfondire i temi della malagiustizia e delle nuove povertà.

L’Associazione Pensionati della Banca Popolare di Milano nasce a metà degli anni ’50, con lo scopo di rappresentare e tutelare gli interessi dei propri associati nei confronti della BPM e di tutti gli altri enti e organismi.

Tra gli scopi che si propone l’Associazione Pensionati BPM vi è anche quello di offrire sostegno e promuovere iniziative di solidarietà e di sostegno al mondo del volontariato.

All’incontro è intervenuto Mario Caizzone, presidente di AIVM, che ha raccontato perché è nata l’Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia e quali sono i suoi obiettivi.

Il segretario generale, Elisa Fasolin, ha illustrato le attività dell’Associazione e le diverse modalità attraverso cui i volontari operano nell’offrire assistenza e supporto alle vittime. Inoltre sono stati esposti i dati del nostro osservatorio, e l’attività del centro studi.

Era inoltre presente Don Danilo, sostenitore e volontario presso l’Associazione, il quale ha portato la sua testimonianza.

La missione di AIVM, oltre a quella di offrire sostegno alle vittime, è anche quella di sensibilizzare, attraverso incontri e convegni, il più possibile l’opinione pubblica nei confronti di tematiche ancora parzialmente sconosciute, quali la malagiustizia e il suo legame con le nuove povertà.

AIVM (Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia)

Iscritta al Registro Provinciale delle Associazioni senza scopo di lucro della provincia di Milano, con il numero 409. C.F. 97613360151

(+39) 02 66715134

Piazza Luigi di Savoia 22, Milano