La Legge 104: i Diritti dei Disabili

La legge 104 tutela i diritti dei disabili e delle persone che li assistono. In questo glossario giuridico parliamo di questa legge: cos’è, come funziona, i benefici. Scoprilo con noi leggendo questo articolo.


La legge 104, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale il 5 febbraio 1992, è la legge di riferimento per i diritti e l’assistenza delle persone con handicap. I destinatari principali sono quindi i disabili, ma anche le persone che vivono con loro e che li aiutano nella vita di tutti i giorni, per dargli il giusto sostegno.

A Chi Si Rivolge

La legge 104 si rivolge alle persone disabili, quindi quelle con un handicap fisico, mentale o sensoriale, che causa difficoltà nell’apprendimento, nelle relazioni con altre persone o nel lavoro.

Queste persone sono tutelate per rispondere allo svantaggio sociale e al rischio di essere emarginati che la loro condizione può portare.

Gli aiuti a cui hanno diritto le persone disabili dipendono dalla gravità della loro situazione, che viene accertata da commissioni di medici. Se la persona non è più autonoma e ha bisogno di un’assistenza costante, allora avrà diritto ad essere aiutata prima degli altri.

La legge 104 riconosce questi diritti anche agli stranieri che hanno residenza, domicilio o comunque abitano in Italia.

Permessi Legge 104

Uno dei benefici della legge 104 è la possibilità di avere dei permessi lavorativi. Sia i dipendenti disabili sia i dipendenti che assistono i disabili hanno diritto a permessi pagati e a periodi di congedo.

I lavoratori disabili possono avere riposi di 1 o 2 ore al giorno, oppure 3 giorni di permesso al mese.

I genitori di figli disabili hanno diritti diversi in base all’età dei figli:

  • con meno di 3 anni, possono avere 3 giorni di permesso mensili, o un congedo parentale più lungo o riposi giornalieri di 1 o 2 ore;
  • tra i 3 e i 12 anni, possono chiedere un congedo parentale più lungo o 3 giorni di permesso al mese;
  • con più di 12 anni, possono avere 3 giorni di permesso mensili.

Per richiedere i permessi retribuiti della legge 104 bisogna fare domanda all’INPS:

  • Online, nell’area personale sul sito dell’INPS, con il servizio “Invio OnLine di Domande di Prestazioni a Sostegno del Reddito”;
  • Presso i patronati;
  • Chiamando il numero 803164 da telefono fisso e il numero 06164164 per chiamate da telefoni cellulari.

Agevolazioni Fiscali Legge 104

Tra i diritti dei disabili, la legge 104 prevede anche delle agevolazioni fiscali: deduzioni e detrazioni fiscali per specifici tipi di spese, come le spese mediche.

Ad esempio, quando un disabile, o una persona che lo assiste, acquista un’auto ha diritto a:

  • Detrazione del 19% del costo;
  • IVA al 4%;
  • Esenzione dal bollo e dall’imposta per il passaggio di proprietà.

Un disabile ha diritto alla detrazione del 19% e all’IVA al 4% anche quando compra computer, telefoni, tablet o altri strumenti informatici.

Se ti è piaciuto questo glossario giuridico, leggi anche quello sul diritto alla salute.

19 Condivisioni
Share13
Share
Tweet6
WhatsApp