Malagiustizia in Italia: i dati del nostro osservatorio

Riportiamo i dati aggiornati del nostro Osservatorio, presentati in occasione del corso di formazione organizzato dall’Ordine dei Giornalisti a cui abbiamo preso parte.

Dal 2012 a oggi abbiamo assistito oltre 3.000 vittime di malagiustizia.

Nella fase di primo contatto, invitiamo chi si rivolge a noi a compilare un questionario. Dal questionario compilato, possiamo estrapolare importanti dati per la nostra attività: dati anagrafici (genere, età, area geografica da cui ci contattano), posizione lavorativa, situazione familiare, la fattispecie del procedimento e i gradi di giudizio.

In questo modo possiamo offrire un’attività di supporto più mirata e concreta, alla vittima e ai suoi familiari.

Inoltre abbiamo così a disposizione un’ampia banca dati costantemente aggiornata, che ci permette di studiare le questioni e le problematiche più frequenti della giustizia nel nostro Paese.

Riportiamo infine il link all’articolo realizzato dai volontari, che hanno raccolto le opinioni di undici esperti di malagiustizia.

L’ articolo è consultabile presso il nostro sito all’indirizzo https://aivm.it/malagiustizia-in-italia-cause-e-soluzioni-secondo-11-esperti/

AIVM (Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia)

Iscritta al Registro Provinciale delle Associazioni senza scopo di lucro della provincia di Milano, con il numero 409. C.F. 97613360151

(+39) 02 66715134

Piazza Luigi di Savoia 22, Milano