Il Racconto Di Marianna, Laureata In Giurisprudenza

Perché fare volontariato?

Il volontariato all’interno dell’AIVM permette di ampliare le proprie conoscenze a 360°. Infatti, durante questa esperienza ho avuto modo di esaminare diverse pratiche che spaziano dal diritto civile, penale e tributario.

Le persone con cui si entra in contatto sono sia quelle che ormai non hanno nulla da perdere e chiedono un po’ di conforto, sia quelle che credono fermamente nella loro innocenza e vedono in noi un modo per arrivare alla verità.

Ritengo che tutte le persone che intraprendono gli studi in legge debbano avere un’esperienza di volontariato di questo tipo, al fine di comprendere il reale valore del diritto e del lavoro che andranno a svolgere.

Marianna

0 Condivisioni
Share
Share
Tweet
WhatsApp